Qualcosa non quadra…

A quindici anni venivo già definito un ragazzo maturo, serio, un ometto. Ne ero orgoglioso. Ora, a pochi passi dai quarantadue, mi piacerebbe essere definito un ragazzo, piuttosto che un uomo. C’è qualcosa che non quadra. O è tutto fin troppo chiaro